Skip links

Chi siamo

The Como Lakers

Noi siamo il club Toastmasters di Como, ci chiamiamo “Como Lakers Toastmasters Club” e siamo nati il 19 luglio 2017.

Ci troviamo il primo e terzo giovedì di ogni mese dalle 19:30 alle 21.15. Al nostro club è possibile partecipare sia in presenza (quando la situazione sanitaria e le normative lo consentiranno) che attraverso zoom, la piattaforma scelta per le nostre dirette online.

Inoltre il nostro club è un bell’esempio di leadership di servizio (servant leadership): tutti i soci iscritti, collaborano tra loro per il miglioramento di ognuno e i nuovi soci sono seguiti da un mentor che li guida nei primi passi all’interno del mondo Toastmasters.

Ruoli

Ogni incontro ha una struttura definita dove gli iscritti rivestono dei ruoli ben precisi; ogni incontro è guidato dal Toastmaster del giorno che ha il compito di guidare l’evento, introdurre gli oratori e gestire gli eventuali imprevisti che risolve improvvisando.

Concorrono al successo di ogni evento altri ruoli fondamentali:

  • Almeno un paio di Speaker, che portano un discorso preparato a casa.
  • Un Table Topic Master, che ha il compito di organizzare una fase di improvvisazione presente in ogni serata e che coinvolge tutti i partecipanti.
  • Il General Evaluator, che ha il compito di valutare l’intera serata e dare consigli costruttivi per migliorarla.
  • I valutatori, uno per ogni speaker, che hanno il compito di valutare gli oratori, fornire loro consigli, evidenziare i punti forti e dare suggerimenti per migliorarsi per la volta successiva.

Il tavolo tecnico composto da:

  • Italian grammarian: che evidenzia le espressioni ricercate utilizzate nella serata, sceglie la parola del giorno e suggerisce varianti più efficaci delle espressioni utilizzate.
  • English grammarian: che ha il ruolo analogo all’italian grammarian, ma si concentra sull’uso dell’inglese, perché il nostro è un club bilingue dove le persono possono scegliere liberamente se parlare in italiano o in inglese.
  • Ah counter: che ha il compito di contare tutti gli ehm, ah, uhm, e le altre espressioni che “sporcano” il discorso e lo rendono meno d’impatto.
  • Timer: perché negli incontri Toastmasters il tempo gioca un ruolo da protagonista e ognuno deve stare nei tempi.
  • Con l’arrivo del Covid19 e la nascita degli eventi ibridi in presenza/online abbiamo aggiunto come ruolo quello dello Zoom Master, la regia che governa la parte online della serata.

The Como Lakers Toastmasters Club è la tua palestra dove potrai allenare la tua capacità di parlare in pubblico così come le tue abilità come leader.

Toastmasters International

Toastmasters International è un progetto no profit creato da Ralph C. Smedley il 22 ottobre 1924 nel YMCA di Santa Ana in California, Stati Uniti ed è diventata una fondazione legalmente costituita nel 1932.

Toasmasters International è un progetto che nasce con lo scopo di aiutare le persone a migliorare la propria capacità di parlare in pubblico e la propria leadership.

Raggiunge questo obiettivo in tutto il mondo grazie ad una rete capillare di club presenti in ogni nazione.

Ad oggi Toastmasters vanta più di 300.000 soci iscritti, più di 14.000 club attivi e una presenza in più di 130 nazioni nel mondo.

Galleria

Serata Toastmasters con Enrico Beruschi
Serata Toastmasters con Enrico Beruschi
Serata Toastmasters con Enrico Beruschi
Serata Toastmasters con Enrico Beruschi
Serata Toastmasters con Enrico Beruschi
Serata Toastmasters con Enrico Beruschi
Il nostro leadership

Executive Committee

Ogni club Toastmasters è guidato da un comitato esecutivo che prevede questi ruoli:

Davide Giansoldati

Presidente del club

Presiede alle riunioni del club e guida il club nel raggiungere i suoi obiettivi.

Elsa Negri

Vicepresidente Education (VPE)

Ha l’obiettivo di aiutare gli iscritti a raggiungere i loro obiettivi formativi.

Matteo Scansetti

Vicepresidente Membership (VPM)

Invita gli ospiti a diventare soci e assicura che i soci continuino a partecipare anno dopo anno.

Fernando Carbonella

Vicepresidente Pubbliche Relazioni (VPPR)

Ha l’obiettivo di far parlare del proprio club e di portare nuovi ospiti ad ogni incontro.

Diego Benvenuti

Segretario

Gestisce tutti gli aspetti amministrativi del club.

Stefano Lovece

Tesoriere

Gestisce il budget del club, i suoi fondi e i suoi acquisti per materiali.

Andrea Bellini

Il Sergeant at Arms (SAA)

Predispone la sala dell’evento e ha la peculiarità di aprire ogni incontro.